Loading cart contents...
View Cart Checkout
Cart subtotal: 0,00

La Masseria Fortificata Pavoni sorge su una piccola collina nella splendida e incontaminata regione della Tavoliere delle Puglie, pianura nella Puglia settentrionale, che copre una superficie di c. 3.000 km². È circondata dai Preappennini Dauniani ad ovest, il promontorio del Gargano e l’Adriatico ad est, dal fiume Fortore a nord e il fiume Ofanto a sud.
La masseria è una casa fortificata in una tenuta tipica della regione Puglia. Varia dal rustico al lussuoso, soprattutto in aziende agricole che producono olio d’oliva, vino o prodotti. La masseria è stata originariamente fortificata contro gli attacchi degli invasori o dei pirati nel XVI-XIX secolo.

La storia della proprietà di Pavoni va indietro nel tempo fino al 1743, facendone una delle più antiche della zona, quando la Masseria e la terra erano di proprietà della Chiesa di Cerignola. Incerta è la data di quando è diventata proprietà della nobile famiglia del Pavoncelli. Alcune voci dicono che uno dei proprietari era anche il Moro, la famiglia di uno dei primi ministri italiani del dopoguerra. Gli attuali proprietari della famiglia Mercaldi-Simeone, con un grande rispetto e ammirazione per la storia della Masseria, hanno poi acquistato la proprietà e la terra, con l’obiettivo di proporsi sul mercato, con l’alta qualità e gli standard dei prodotti di questa terra bellissima e storica.